Teulada, denunciati tre pescatori e sanzionata una barista: non hanno rispettato la zona arancione

Il bar sarà ora chiuso per 5 giorni

Ieri a Teulada, i carabinieri della locale Stazione, al termine dei controlli finalizzati a verificare il rispetto delle misure di contenimento contro la diffusione del covid-19, hanno segnalato alla Prefettura di Cagliari per le relative violazioni amministrative tre pescatori del luogo, incensurati, rispettivamente di 42, 27 e 28 anni.  I tre, contravvenendo alle disposizioni afferenti le misure urgenti di prevenzione per il contenimento del contagio istituite per la zona arancione, sono stati sorpresi a consumare cibi e bevande all’interno di un bar di proprietà di una 26enne, residente a Teulada, alla quale veniva contestata, a sua volta, la violazione amministrativa di cui all’art. 2, comma 4, lettera “c” del D.P.C.M. del 14 gennaio 2021 e la relativa sanzione accessoria della chiusura dell’attività per un periodo di cinque giorni, per aver consentito ai propri clienti di effettuare alla consumazione all’interno del bar e non con la modalità asporto.


In questo articolo: