Furto nei locali della Provincia a Sanluri, denunciato un 26enne disoccupato

Il giovane aveva forzato il serbatoio delle monete di un distributore di bevande self service, rubando circa 50 euro in monete

Ieri a Sanluri, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di accertamenti e indagini, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un 26enne del luogo, disoccupato e con precedenti denunce a carico. I carabinieri hanno potuto verificare come l’uomo si fosse reso responsabile di un furto con effrazione presso i locali della Provincia del Sud Sardegna, in via Puccini, avvenuto il 5 novembre 2020 quando, introdottosi nella sala d’attesa, aveva forzato, danneggiandolo, il serbatoio delle monete di un distributore di bevande self service, rubando circa 50 euro in monete. A seguito dell’informativa di reato l’autorità giudiziaria ha delegato una perquisizione locale e personale, durante l’esecuzione della quale i militari hanno rinvenuto e sequestrato gli abiti utilizzati la sera del furto, corrispondenti nella foggia a quelli descritti da alcuni testimoni che erano stati sentiti nell’immediatezza dell’evento. 


In questo articolo: