Sanità, due Onlus sarde hanno nascosto 20 milioni di euro al Fisco

Il risultato dell’operazione “Genus” condotta dalla Guardia di Finanza di Cagliari

Oltre 20 milioni di euro nascosti al Fisco. E’ quanto scoperto dai finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cagliari nell’ambito dell’operazione “Genus”, mirata a riscontrare la corretta applicazione della normativa e del regime fiscale
agevolativo per le organizzazioni non a scopo di lucro.
Gli investigatori del Nucleo di Polizia Tributaria di Cagliari hanno portato a termine nei giorni scorsi una complessa attività di polizia nei confronti di due ONLUS operanti in Sardegna nel settore dell’assistenza sanitaria.
L’attività di indagine delle Fiamme Gialle, durata oltre 6 mesi, ha consentito di rilevare per almeno uno dei due casi la natura lucrativa e non mutualistica dell’attività, facendo così emergere un rilevante fenomeno evasivo che si è concretizzato nella contestazione di oltre venti milioni di base imponibile sottratta alla tassazione dell’Erario.