apertura / 23 Settembre 2021

La sanità sarda scende in piazza: “Basta proclami, siamo allo sfascio e a pagarne lo scotto sono gli ammalati e gli operatori”

Una protesta clamorosa e quasi disperata, quella del mondo sanitario sardo evidentemente non soddisfatto dalle promesse dell'assessore Nieddu e in generale della Regione:  "Chiederemo assunzioni immediate e a tempo indeterminato- spiega Gianfranco Angioni, segretario regionale Usb Sanità-la riapertura degli Ospedali e dei Pronto Soccorso, il potenziamento della medicina territoriale e il ritiro di qualsiasi ulteriore ipotesi di cessione di servizi al privato"

Di
sardegna / 21 Settembre 2021

Progressisti: “Solinas racconta una sanità che non esiste, ascolti i medici per capire la situazione disastrosa”

L'affondo dei Progressisti in risposta alle dichiarazioni del presidente Solinas durante l'ultima conferenza stampa sul tema sanità: “Troppo impegnato in vicende personali, il presidente della Regione racconta dell'organizzazione di un sistema sanitario che evidentemente non riguarda la Sardegna: tutto proiettato verso un futuro immaginario, ma senza una risposta ai problemi che ogni giorno affrontano medici, personale sanitario, pazienti e familiari.

Di
apertura / 21 Settembre 2021

Solinas: “Il sistema sanitario ha retto nonostante la pandemia”

Il presidente della regione ha convocato una conferenza stampa con l'assessore Nieddu proprio alla vigilia della manifestazione organizzata per venerdì prossimo dai comitati sardi uniti a tutela della sanità pubblica. L’appello di Solinas per la pace sanitaria: basta conflitti fra regione e comitati, serve leale collaborazione

Di Sara Panarelli