Orosei, chi semina raccoglie: ecco il raccolto dei bimbi della scuola di Gollai

Nemmeno il coronavirus quindi ha fermato il progetto e i bambini hanno potuto assaggiare patate e cipolle da loro piantate.

Chi semina, raccoglie. Ecco il raccolto degli alunni della scuola dell’infanzia di Gollai che, durante l’anno scolastico, grazie alle insegnanti e ad alcuni nonni, hanno coltivato un piccolo orticello. Uno dei tanti progetti portati avanti e interrotto bruscamente dall’emergenza sanitaria. Grazie alla buona volontà di alcuni genitori e del personale ATA, che hanno provveduto ad innaffiare il coltivato, è arrivato il periodo del raccolto e distribuito in questi giorni ai piccoli coltivatori, entusiasti del risultato raggiunto.
Nemmeno il coronavirus quindi ha fermato il progetto e i bambini hanno potuto assaggiare patate e cipolle da loro piantate. Un piccolo ma importante gesto per i bimbi, che hanno seguito alla lettera le rigide norme imposte dal lockdown, con la speranza che il prossimo raccolto venga fatto proprio da loro.