Oristano, alberi tagliati in piazza Mariano: il Grig ha inoltrato un’istanza

Il Grig: “All’inizio del mese di agosto 2020 anche a Oristano alberi sono venuti giù, per ignoti motivi”

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico, dietro preoccupate segnalazioni di residenti, ha inoltrato una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti riguardo l’avvenuto taglio di alberi ad alto fusto lungo la Piazza Mariano, a Oristano.

“All’inizio del mese di agosto 2020 anche a Oristano alberi sono venuti giù, per ignoti motivi.

Come in tutti i centri urbani, il centro cittadino costituisce nel suo insieme (alberature comprese) “bene culturale” (artt. 10 e ss. del decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.) e nessun intervento di modifica può esser realizzato senza specifica autorizzazione degli organi del Ministero per i Beni e Attività Culturali e il Turismo.

L’associazione ecologista Gruppo d’intervento Giuridico onlus ha, quindi, inoltrato l’istanza, coinvolgendo il Ministero dell’Ambiente, la Soprintendenza per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Cagliari, il Comune di Oristano e informando la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Oristano”.


In questo articolo: