“La mia auto colpita a Genneruxi da un pirata che non si è fermato: cerco testimoni, aiutatemi”

Chi avesse assistito al sinistro può contattare Nicola, nostro lettore, e fornire dati utili all’identificazione dell’auto pirata

“Vi scrivo per  chiedere se possa essere pubblicata una mia richiesta di testimoni, per un incidente avvenuto sabato 23 gennaio alle 8,13 circa, in prossimità delle rotaie della metro. L’auto che mi ha colpito è fuggita senza verificare i danni conseguenti, accollarsi le sue responsabilità e soprattutto verificare se ci fossero feriti .
Facevo ritorno a casa  con mia moglie alle 8,12  quando, girando da Viale Marconi verso Genneruxi, in prossimità delle rotaie della metro sulla corsia sinistra,  mentre mi accingevo a girare per immettermi in via Mercalli, improvvisamente un’auto bianca di medie dimensioni  ha sterzato dalla corsia destra e mi ha investito  con violenza, colpendomi a metà della mia macchina e  facendomi sbandare.
Ho controllato la macchina  con difficoltà per non colpire le auto che arrivavano in direzione opposta e ho fermato la corsa pochi metri dopo accostando sul marciapiede.
Come sono sceso ho cercato l’ altra macchina  ma ho constatato, sbalordito e con e stupore, che la macchina bianca che mi aveva colpito era fuggita senza fermarsi , pur avendo avuto sicuramente molti danni .
Sto cercando testimoni dell’accaduto e spero che qualcuno abbia annotato la targa dell’auto e mi possa dare una mano. 
I danni  purtroppo sono ingenti e il comportamento irresponsabile di chi è fuggito non può essere che deplorevole e pericoloso .
Ho sporto denuncia ma cerco testimoni … Allego foto della mia macchina dopo incidente”.
Chi avesse assistito al sinistro può contattare Nicola al numero di telefono 392 04 44 905.


In questo articolo: