Angolo dei lettori / 9 Dicembre 2019

Giuseppe di Villamar: “Il mio caro papà Armando morto in ospedale: medici e infermieri, abbiate più amore per i pazienti”

Giuseppe di Villamar, che ha appena perso il suo amato papà Armando: "Vorrei fare un appello a chi lavora nelle strutture private, negli ospedali ecc . Chi sceglie di studiare la professione di medico o infermiere lo deve fare con passione e con amore. Perché chi entra negli ospedali con la demenza, o con l'Alzheimer e con tante altre malattie a volte si sente smarrito, impaurito e molte volte aggressivo. Ma bisogna trattarli con amore"

Di
Angolo dei lettori / 6 Dicembre 2019

Rifiuti a Cagliari, la rabbia di Ilaria a San Benedetto: “L’isola ecologica? una porcheria pazzesca”

Caos all'isola ecologica: ". Utenti confusi perché non capiscono che ogni famiglia ha un calendario diverso, chi si approfitta degli altri per buttare la propria spazzatura quando ci sono i bocchettoni aperti (in modo da saltare la fila), e chi si ostina ad aprire la propria sessione di smaltimento quando ancora l'utente precedente non ha concluso la sua..."

Di
Angolo dei lettori / 27 Ottobre 2019

“Il triste penoso destino di piazza Yenne: vince solo la movida, qui è tutto fatiscente”

L'opinione di Marcello Roberto Marchi: "Tutto è avvenuto durante la Giunta Zedda e il governo del centrosinistra, che ha smantellato le aiuole , la fontana e le panchine centrali, per consegnarla alla "movida" più becera, ai tavolini in sovranumero, lasciandola in stato di totale abbandono come dimostra uno dei tanti lampioni che abbiamo qui fotografato"

Di
Angolo dei lettori / 4 Settembre 2019

Cagnetta con cuccioli lasciata nel degrado a Villaspeciosa: “Perchè il Comune non interviene?”

"Quei cuccioli e quella mamma continuano a tornare nella nostra via, hanno fame, hanno paura  e noi non riusciamo a fare nulla per loro, ed è per questo che vi scrivo, perché sento la profonda ingiustizia  che si prova davanti ad un essere vivente che non viene considerato tale, sia esso animale sia esso umano, perché assisto all'indifferenza più sorda delle istituzioni nei confronti della propria gente"

Di