Angolo dei lettori / 3 Agosto 2020

“Quanto caldo negli autobus del Ctm a Cagliari: con la mascherina e l’aria condizionata che…”

La denuncia di una donna cagliaritana: "Complici le giornate afose, l’affollamento dei mezzi (ora maggiore del solito, perché alcuni posti a sedere non sono accessibili mentre per i posti in piedi non c’è più limite) e l’obbligo di tener su la mascherina, spostarsi coi pullman sta diventando un problema. Più volte son stata poco bene e son dovuta scendere prima della fermata di mio interesse"

Di
Angolo dei lettori / 28 Giugno 2020

“Cagliari, con la malamovida torna in mente la vecchia arrettonera: non se ne può più di tavolini e scorribande”

La riflessione ironica di Marcello Roberto Marchi, abitante del centro storico: "Per dirimere certe questioni, certe dispute o certi regolamenti di conti, si dice che si prendeva l'avversario o il personaggio antipatico per il bavero della giacca e per il fondo schiena e lo si faceva correre in discesa verso il Porto e lo si buttasse a mare..."

Di
Angolo dei lettori / 27 Giugno 2020

Giardini Pubblici, la lettera di un nonno: “Festicciole senza mascherine mentre il chiosco bar resta chiuso”

La lettera aperta di Mariano, nonno cagliaritano: "I partecipanti e i frequentatori, rimangono tranquillamente seduti lungo i muretti di confine, tutti addossati, senza mascherine, con bambini in gruppo, non rispettando alcuna normativa in vigore!!! Addirittura alcuni hanno portato delle tovaglie, utilizzando i muretti come tavoli, e assembrando gli ospiti per i festeggiamenti"

Di
Angolo dei lettori / 14 Giugno 2020

“Caro sindaco Truzzu, ma lei sa quanta acqua ci vorrebbe per pulire la pipì di un cane grande?”

La lettera aperta al sindaco di Silvia Pecorini: "Peccato che non sia realisticamente possibile osservare tale ordinanza. Le spiego: già un cane di piccola taglia produce una quantità di urina tale da richiedere ben più di una misera bottiglia d'acqua, le lascio immaginare quanta acqua occorra per pulire dalla pipì di un cane grande..."

Di
Angolo dei lettori / 10 Giugno 2020

Sara, giovane cameriera sarda disoccupata: “Ora chi ci ripaga del lavoro perduto? Respinta la domanda dei 600 euro”

La lettera aperta di Sara, giovane cameriera sarda: "Quest'anno non ho potuto iniziare la stagione a causa dell'emergenza COVID-19, per cui anche io ho fatto richiesta per il BONUS DI €600,00 il 03/04/2020. Dopo svariate settimane d'attesa e altrettante email alla direzione INPS di Oristano, mi rispondono che la mia domanda è stata respinta in quanto non risulto una lavoratrice stagionale del turismo..."

Di
Angolo dei lettori / 7 Giugno 2020

Sabato sera di movida a Cagliari, la rabbia dei residenti del centro storico: “Aggravate le nostre patologie di insonnia”

Con una lettera al direttore di Casteddu Online, che ieri notte aveva testimoniato la notte di divertimento di centinaia di giovani cagliaritani, il Comitato Rumore No Grazie protesta: "Se l’avvenimento si fosse svolto dentro una sfera di cristallo sarei stata d’accordo con Lei: purtroppo non è  così e quell’assembramento ha coinvolto- come succede da più di dieci anni- gli sfortunati abitanti di una zona della città che ha solo la “colpa ” di essere stata scelta come luogo privilegiato di raduno senza avere nessuna delle caratteristiche urbane necessarie"

Di