Il musicista algherese Mauro Uselli a Muravera

Venerdi’  29 luglio presso la  “Casa Speranza”  di Muravera

Venerdi’  29 luglio presso la  “Casa Speranza”  di Muravera a grande richiesta  dopo il successo decretato nel 2015  sempre a Muravera  arriva  “Il poeta del Flauto” il musicista algherese Mauro Uselli  con il suo originale live dal titolo I LOVE BACH  riconosciuto e stimato flautista pluripremiato in campo concertistico internazionale per le sue doti eccellenti interpretative della musica di J. S. BACH, e non solo. 

Ha partecipato a festivals di settore classico nei piu’ importanti teatri europei dal Covent Garden theatre Londra, al teatro Ermitage in Russia , e inoltre ha richiamato la critica e stampa nelle sua  apparizione a  Shanghai Chenshan Botanical Garden,  enorme parco pubblico nel Distretto Songjiang della metropoli.   Si è  sempre distinto come concertista portando brillantemente avanti un programma interamente dedicato a Bach con originali trascrizioni per flauto solo opere scritte per violino e violoncello ma anche per clavicembalo, ne ha esaltato ogni possibilità tecnica e di colori sonori mostrando una grande sensibilità interpretativa.

Autore di  originali esibizioni all’aperto  con il stretto contatto ed apporto della stessa natura viva, sfrutta ogni situazione naturale suoni dei boschi e di ruscelli con effetti eco circostanti creando magiche atmosfere di grande patos e raffinatezza.talvolta accostando al suono del flauto solo momenti di teatro e poesia realizzando il tutto in magici scenari location inconsuete , l’ultimo premio alla carriera  Mauro Uselli  lo ha ricevuto a Montpellier  il 2  luglio in occasione di chiusura serie de Il Flautista senza Pubblico , fortunata serie di performances 

“I LOVE BACH”  rientra nel calendario  degli eventi comunali , festival musicale  organizzato  in collaborazione con l’associazione onlus ” IL PORTALE”  e prevede un  primo spettacolo in duo  alle 21  presso Casa Speranza  di Muravera , concerto  insieme ad un altro giovane, grande musicista sardo  il pianista cagliaritano Claudio Mosca, si anticipa un grande incontro tra due talenti che porteranno in scena un programma variegato tra la musica classica e il jazz  con una serie di sonate di BACH nel primo tempo, e poi subito dopo grande spazio all’improvvisazione in ogni sua forma e linguaggio .

Il secondo spettacolo sara’ invece alle prime ore dell’alba di  Sabato  30  luglio , qui’  il flautista Mauro Uselli   darà vita ad una performance sonora in una nuova location  :la spiaggia antistante  la torre dei dieci cavalli , per la quale in via eccezionale proporra’ un  programma dedicato  ai massimi capolavori della letteratura per flauto  dalle sonate  di Bach  alle fantasie di Telemann , un momento sonoro unico e suggestivo .

Il pianista Claudio Mosca invece si diploma nel Febbraio 2009 presso il conservatorio di Cagliari col massimo dei voti sotto la guida del M° Francesca Giangrandi. Prosegue i suoi studi con il M° Orio Buccellato e attualmente frequenta il biennio di secondo livello presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli sotto la guida del M° Benedetto Lupo. Ha partecipato a diversi concorsi internazionali tra cui “Valeria Martina” a Massafra e “Gianluca Campochiaro” a Pedara nei quali si è distinto per aver ottenuto il primo premio. 

Ha tenuto concerti da solista e camerista in numerose città tra cui Milano (Ridotto dei palchi Arturo Toscanini del Teatro alla Scala), Cortina d’Ampezzo (festival Dino Ciani), Cagliari (teatro Civico di Castello), Monopoli, Acquaviva delle Fonti, Quartu S.Elena (festival Sonus de Attongiu), Sestu, Carloforte. si è distinto come Maestro Collaboratore, Pianista Accompagnatore e Pianista d’Orchestra . Dal 2009 fa parte dell’ensemble del XX secolo dell’Accademia del Teatro alla Scala. Attualmente insegna anche presso la Scuola Civica di Musica di Sinnai. 

L’estate musicale a Muravera continuera’ tra luglio ed agosto con nuovi appuntamenti musicali con artisti di fama internazionale.


In questo articolo: