Il Coronavirus arriva anche a Terralba, primo caso: si tratta del sindaco

Il sindaco di Terralba Sandro Pili contagiato dal Covid-19, è il primo caso nella città dell’Oristanese: “Sanificheremo il Comune”

Primo caso ufficiale, dall’inizio della pandemia, a Terralba. A risultare contagiato dal Coronavirus è il sindaco, Sandro Pili. È lui a comunicarlo, direttamente via Facebook, con un messaggio ufficiale: Cari concittadini, visto l’incremento del diffondersi del Covid in quest’ultimo periodo, anche nel nostro territorio, e considerato il ruolo che ricopro, che comporta necessariamente anche il dover incontrare molte persone, seppur nella totale assenza di sintomi riconducibili al Covid, previa condivisione della decisione col mio medico stamattina ho effettuato il tampone, che ha dato esito positivo, come da comunicazione del Servizio Igiene Pubblica dell’Azienda Sanitaria che ho ricevuto poco fa. Seppur in assenza di sintomi, sia io che la mia famiglia, ho ritenuto di richiedere il tampone proprio per il massimo rispetto che ho per i miei concittadini, e per tutte le persone che incontro giornalmente, soprattutto a loro tutela”.

 

“Sia io che i miei familiari stiamo bene, nessuno ha sintomi e, ovviamente per quel che ne sappiamo, neppure abbiamo incontrato di recente persone che abbiano avuto contatti con persone poi risultate positive o che abbiano avuto dei sintomi. Siamo rimasti in zona e, sinceramente, non abbiamo idea di dove e come io abbia contratto il virus. Questo per significare quanto esso sia subdolo, e rischioso soprattutto per le persone anziane o che soffrono di patologie. Provvederò a comunicare al Servizio Igiene pubblica dell’ Azienda Sanitaria l’elenco delle persone con le quali negli ultimi giorni ho avuto dei contatti più stretti, i quali saranno contattati dal medesimo servizio per i conseguenti accertamenti. Domani il municipio sarà chiuso, e riaprirà non appena effettuata la sanificazione dell’intero edificio”.