Gli insegnanti scendono in piazza a Cagliari: “Più sicurezza a scuola e stop ai test invalsi”

La mobilitazione giovedì sei maggio

Gli insegnanti scendono in piazza per manifestare a Cagliari il 6 maggio. Chiedono sicurezza nelle scuole e l’abolizione dei test invalsi. Nel capoluogo sardo, la mobilitazione è organizzata da Cobas Scuola Sardegna, Unicobas, Cub, Usb e Osa.

Tra le rivendicazioni anche l’assunzione di tutti i precari, libertà di mobilità, riqualificazione e ampliamento degli istituti e una ripresa in sicurezza, a settembre, con meno alunni e più spazi e le mascherine FFP2 in dotazione a insegnanti e studenti.