Deossinivalenolo nei cereali, Conad richiama i bastoncini con crusca di frumento

L’allerta del dicastero della Salute. Lo Sportello dei Diritti: “Micotossina dannosa in particolare per i bambini”

Il Ministero della Salute ha pubblicato in data odierna un avviso di richiamo per Bastoncini con crusca di frumento Conad, cereali venduti in confezioni da 375 grammi. Il ritiro del prodotto a marchio Conad Piacersi si limita al lotto di produzione n° S 04/05/2021, confezionato nello stabilimento Molino Nicoli S.p.A. di Costa di Mezzate (BG). Il motivo del richiamo è indicato in: “presenza di deossinivalenolo (DON) superiore ai limiti di legge previsti dal regolamento CE 1881/2006 e S.M.I.“.Il deossinivalenolo è una micotossina appartenente al gruppo dei tricoteceni prodotta da alcune specie di Fusarium. Ne sono pieni in particolare i prodotti cerealicoli provenienti dall’estero, un vero e proprio“ rifiuto tossico e speciale, che dovrebbe essere smaltito. Un prodotto che finisce invece sulle tavole dei consumatori europei. La presenza della micotossina nei mangimi prodotti e commercializzati in Canada, in una quantità oltre a mille ppb, crea seri problemi agli animali monogastrici, che non progrediscono nella crescita”. Il prodotto sarebbe dannoso in particolare per i bambini. A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto  medesimo lotto di appartenenza, di NON consumarlo! Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.


In questo articolo: