Cagliari, minaccia un donna con una catena: “In viale Trieste abbiamo paura”

Viale Trieste è una strada ormai da incubo: buia e senza controlli, dicono i residenti. E ieri notte l’ultimo episodio choc: un uomo di 40 anni è stato fermato dopo avere minacciato una donna brandendo una catena di un metro

Viale Trieste è una strada ormai da incubo: buia e senza controlli, dicono i residenti. E ieri notte l’ultimo episodio choc: un uomo di 40 anni è stato fermato dopo avere minacciato una donna brandendo una catena di un metro. Durante la perquisizione l’uomo è stato  trovato in possesso di un taglierino di circa 20 cm, un coltello da cucina di circa 40 centimetri, ed un bloccasterzo costituito da due sbarre metalliche della lunghezza di circa mezzo metro con delle estremità adunche. E gli abitanti denunciano a Cagliari Online una situazione sempre più difficile: “In viale Trieste non c’è luce, la notte tutto è pericoloso, anche solo attraversare la strada, gli incidenti sono la regola e servirebbero maggiori controlli contro la delinquenza”.


In questo articolo: