Sardegna, i cavalli muoiono di fame nell’indifferenza: “Aiutiamoli”

Il racconto di Alfredo Deiana da San Pietro Paradiso: “Mi chiedevano qualcosa da mangiare ma io non avevo nulla con me e nel vedere i loro occhi rossi dalla disperazione sono scoppiato in lacrime”.

In Sardegna i cavalli continuano a morire di fame e di stenti, nell’indifferenza quasi generale. Da San Pietro Paradiso, nella zona di Maracalagonis, il preoccupato appello social lanciato da Alfredo Deiana: “Oggi avevo bisogno di un po d’aria fresca e come mi capita spesso ho deciso di farmi una scampagnata in un terreno di proprietà della mia famiglia a San Pietro Paradiso. Mi sono attrezzato di macchina fotografica per fare qualche scatto e questo è stato il risultato, i soliti cavalli che pascolano liberi nelle campagne li vicino oggi a stento si reggevano in piedi. Come mi hanno visto sono venuti verso di me, ma non con la solita camminata elegante tipica di un cavallo in buona salute, mi chiedevano qualcosa da mangiare ma io non avevo nulla con me e nel vedere i loro occhi rossi dalla disperazione sono scoppiato in lacrime.

Vi chiedo gentilmente di condividere questo post e se avete del cibo da donarli o se conoscete qualcuno che possa donare del foraggio o anche una donazione per acquistarlo contribuirà a farli riprendere peso e salute speriamo. Grazie
Vi pregherei di contattarmi in privato per favore”.


In questo articolo: