Cagliari, Forza Italia presenta la squadra per le Comunali: “Ripuliremo la città dai disastri di Zedda”

Trentaquattro candidati, la pattuglia berlusconiana al fianco di Paolo Truzzu. Il vicecoordinatore Ivan Piras: “Il porta a porta deve subire qualche cambiamento, vinceremo perché abbiamo lo stesso assetto delle Regionali”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Forza Italia scende in campo, ovviamente, al fianco di Paolo Truzzu nella battaglia politica un vista del voto del prossimo sedici giugno. La pattuglia berlusconiana è molto ben nutrita – 34 i candidati alla carica di consigliere – e l’obbiettivo principale è uno: riconquistare il capoluogo sardo dopo otto anni di centrosinistra. “Senza Forza Italia non si vince, gli alleati lo sanno”, dice la neo assessora regionale della Programmazione Alessandra Zedda, presente al porto durante la conferenza stampa di presentazione dei candidati. Assente per motivi istituzionali il coordinatore regionale Ugo Cappellacci, è il suo vice Ivan Piras a lanciare la sfida al centrosinistra: “La città necessita di un rilancio soprattutto dal punto di vista economico e produttivo, ci sono troppe criticità sulla raccolta differenziata e noi abbiamo le proposte giuste”.

“Cagliari deve finalmente diventare una grande città turistica, ecco perché valorizzeremo il patrimonio culturale e artistico”. Le ultime elezioni hanno visto, nel centrodestra, primeggiare la Lega: “Noi continuiamo con il nostro percorso, abbiamo dei valori chiari da oltre venticinque anni. È un momento particolare per le forze moderate, non diciamo tutto quello che la gente vorrebbe sentirsi dire proprio perché abbiamo dei princìpi imprescindibili”.  


In questo articolo: