XXI Edizione del Corteo Storico Medioevale “Città di Iglesias”

Ritorna l’Estate medievale iglesiente

Mercoledì 13 agosto si snoderà per le vie del Centro Storico la XXI Edizione del Corteo Storico Medioevale “Città di Iglesias” organizzato dalla Società dei Quartieri Medioevali di Villa Ecclesiae. 
Sono passati oltre 20 anni da quando si è tenuto il primo Corteo Storico Medioevale “Città di Iglesias”. Dopo oltre due decenni di storia è possibile tracciare un bilancio lusinghiero per questo grande evento capace, il 13 agosto di ogni anno, di rendere il centro storico un grande palcoscenico all’aperto in cui entrano in scena centinaia di figuranti portatori di suggestioni antiche che sfilano davanti a migliaia di visitatori. Nei giorni dell’Estate Medioevale le porte del tempo si aprono per tornare indietro e rivivere meravigliose ed indimenticabili atmosfere.
Gli ospiti di questa Edizione del Corteo Storico Medioevale vengono dalla provincia di Siena: il Gruppo Sbandieratori San Quirico d’Orcia e il Gruppo Sbandieratori e Musici di Pienza. Sfilerà nel Corteo il Gonfalone della Città di Pisa, gemellata con Iglesias. Il Corteo partirà alle ore 19.00 dal Chiostro di San Francesco. 
Nella mattina del 13 agosto, alle ore 11.00, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale si terrà la cerimonia celebrativa dei XXI del Corteo Storico Medioevale con lo scambio di doni tra i gruppi partecipanti.

Martedì 12 agosto si svolgerà in Piazza Sella la “Festa delle Bandiere” che celebra l’arrivo in città delle compagnie di Musici e Sbandieratori provenienti dalla provincia di Siena. I drappi multicolori si avvolgeranno nell’aria in coreografie accattivanti, addolcite dal rullo dei tamburi e dal suono celeste delle “chiarine”.

Un altro evento arricchisce l’Estate Medioevale 2015. Il 12 e il 13 agosto il Chiostro di San Francesco ospiterà “Iglesias A.D. 1323”, rievocazione di vita medievale. L’iniziativa è organizzata dalla Società Balestrieri Villa Ecclesiae e dai Sagittarii Vagantes, con la partecipazione dei Castellani De Gioiosa Guardia. Nelle due giornate il pubblico potrà assistere a dimostrazioni di tiro con balestra/manesca, arco, combattimenti, dimostrazioni di mestieri e vita medievale. 


In questo articolo: