Villasor, via Matta da 30 anni senza luce, fogne e marciapiedi

Qualche anno fa sono partiti i lavori per il marciapiede, ma si sono poi interrotti per mancanza di fondi. La denuncia di un residente: “La situazione è insostenibile, ci siamo rivolti al Comune, ma hanno detto di rassegnarci tanto siamo in queste condizioni da 30 anni…”

A Villasor si cammina al buio, sulla statale e senza marciapiedi. Trascorre così, in pericolo da quasi 30 anni, l’esistenza di 6 famiglie (una ventina di persone in tutto) di via Matta, strada del paese senza marciapiede, priva di illuminazione pubblica e anche di fogne e “meno male che l’acqua arriva grazie all’Enel che ha permesso ai tecnici di Abbanoa di far passare le tubazioni nel terreno di loro proprietà”, spiega Eugenio Vaquer, residente di via Matta, “ma siamo senza luce, fogne e marciapiedi dal 1990. E qualcuno anche da molto prima”. Qualche anno fa i lavori per il marciapiede sono partiti, ma si sono poi interrotti per mancanza di fondi. “La situazione è insostenibile”, conclude Vaquer, “ci siamo rivolti verbalmente al Comune, ma ci hanno detto di rassegnarci che tanto eravamo così da 30 anni…” 


In questo articolo: