Vaccino, concessi agli eurodeputati solo 50 minuti per leggere il contratto segreto

Lo ha rivelato all’AGI l’eurodeputato belga, Marc Botenga, esponente del gruppo parlamentare La Sinistra e del Partito del Lavoro del Belgio: “Un tempo che non permette di cogliere le clausole e le eccezioni”

I primi eurodeputati che nel pomeriggio hanno avuto accesso al contratto confidenziale di fornitura di vaccini concluso tra la Commissione europea e l’azienda tedesca CureVac avevano “50 minuti a disposizione per leggere decine di pagine”, un tempo “che non permette di cogliere le clausole e le eccezioni”.

Lo ha rivelato all’AGI l’eurodeputato belga, Marc Botenga, esponente del gruppo parlamentare La Sinistra e del Partito del Lavoro del Belgio. Botenga, tra i primi ad accedere al documento riservato, afferma di aver dovuto “lasciare fuori smartphone e computer prima di entrare nella stanza” dove ha potuto leggere il contratto e “prendere appunti a mano”.

Leggi su https://www.agi.it/estero/news/2021-01-13/vaccino-contratto-segreto-10998572/


In questo articolo: