Un patto tra il Cagliari e l’Università: ecco i project work degli studenti alla Sardegna Arena

Sono stati presentati oggi nella sala stampa della Sardegna Arena i project work elaborati dagli studenti di Marketing e comunicazione pubblicitaria, disciplina tenuta da Alessandro Lovari nel corso di laurea in Scienze della comunicazione dell’Università di Cagliari.

Circa 70 studenti suddivisi in 16 gruppi hanno illustrato al docente, al Responsabile della Comunicazione del club Alessandro Steri e al Social Media Manager Simone Ariu le loro idee per la campagna promozionale del centenario del Cagliari Calcio sui principali social media. I gruppi che hanno presentato i migliori lavori verranno individuati da una giuria composta da docenti dell’Ateneo e dai dirigenti del Cagliari Calcio e verranno premiati nelle prossime settimane.

“Siamo grati al Cagliari Calcio per avere mostrato una sensibilità non comune – è il commento del Rettore Maria Del Zompo – Offrire agli studenti una opportunità del genere permette di avvicinare uno sport così bello e così seguito al mondo dell’università, della ricerca e dell’innovazione”.

A dare il benvenuto agli studenti il Direttore Generale Mario Passetti: “Vogliamo vivere il centenario celebrando le cose belle del passato ma allo stesso tempo proiettandoci verso il futuro – ha affermato il DG rossoblù – La nostra intenzione è portare l’unicità della nostra storia a livello internazionale. Cerchiamo di fare il massimo per fare crescere la nostra realtà, condividendo le decisioni con i nostri tifosi, come abbiamo fatto ad esempio per individuare il progetto per il nuovo stadio. Per questo consideriamo il vostro lavoro molto importante: cercheremo di trarre spunto da ciascuno dei vostri progetti. Dal vostro impegno abbiamo molto da imparare: presentate le vostre idee con passione ed entusiasmo, non si tratta di un test su un libro”.

“C’è grande interesse per iniziative di questo genere da parte del nostro Ateneo – ha detto Lovari – Far dialogare l’Università con un’azienda così importante non è scontato: l’Ateneo anche in questo modo continua a fare rete con il territorio. Il Cagliari Calcio è un nodo valoriale importante: identità e attaccamento al territorio sono valori importanti anche nella comunicazione. E’ un’occasione per affinare le competenze che avete acquisito durante le lezioni”.



In questo articolo: