Spaghetti ai ricci, l’intramontabile piatto cagliaritano

Con l’autunno torneranno i ricci…ecco il mix giusto per preparare gli spaghetti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

RICCI ALMENO UN BICCHIERE DI PLASTICA PIENO
OLIO EXTRA VERGINE D OLIVA 40 g
AGLIO
PREZZEMOLO 
SPAGHETTI 320 G

PREPARAZIONE: dobbiamo lasciare il Riccio di Mare praticamente crudo l’unica lieve cottura la dobbiamo fare scaldando un pò d’olio extra vergine di oliva, facendo soffriggere uno spicchio d’aglio pestato , e dopo appena 30 secondi dallo sfrigolio dell’aglio togliere la padella dal fuoco e far intiepidire l’olio.Non appena l’olio si sarà intiepidito, metterci un cucchiaio di ricci, in maniera tale che non cuociono, ma il debole calore dell’olio fa si che vadano in infusione lasciando tutto il loro sapore, togliere l’aglio e far cuocere la pasta ovviamente per un piatto così nobile non potevo che scegliere un altrettanto nobile pasta.Scolarli al dente e saltarli con l’olio impregnato di ricci stando molto attenti a non riscaldarli troppo(si rischia di cuocere i ricci) quindi mettendo sul fuoco per pochi secondi.Infine maneggiate lontano dal fuoco il resto dei ricci con abbondante prezzemolo.


In questo articolo: