Solidarietà per Roberto: “Non dorme più in via Dante, ora ha un tetto”

Catena di solidarietà per l’ex panettiere di Dolianova che dormiva per strada: da ieri vive in una roulotte in via San Paolo acquistata con i soldi donati all’associazione “Gli Angeli di Roberto”. I volontari: “Ora vanno aiutati anche gli altri senzatetto sardi”

Dormiva da mesi in via Dante, per strada, con i suoi due adorati cani a fargli da compagnia. Da ieri Roberto, l’ex panettiere di Dolianva, ha un tetto sotto cui vivere grazie alla solidarietà e alle donazioni di molti cagliaritani, ma soprattutto dell’associazione “Gli Angeli di Roberto” che da subito ha preso in carico la sua situazione. “Da ieri Roberto ha una dimora – racconta soddisfatta Bonny, presidente dell’associazione – Una roulotte dismessa in via San Paolo che stiamo finendo di sistemare con i soldi raccolti finora, mancano alcune rifiniture ma almeno ora Roberto è al riparo e non dorme più per strada”.

Ma la solidarietà non si ferma. “Oggi avremo la consegna ufficiale poi continueremo con i lavori – spiega la presidente dell’associazione di volontariato – Però servono altri soldi anche perché c’è da pagare il suolo pubblico per un anno, gli allacci di luce e acqua, e vogliamo sostenere le visite e le cure di Roberto che soffre di una grave malattia allo stomaco”. Per il clochard un sogno che si realizza. “Ieri, appena ha messo piede nella roulotte – dice Bonny – ha subito telefonato commosso alla figlia dicendole che ora aveva una casa dove andare a trovarlo. Per noi è stata una soddisfazione immensa, ma serve ancora la solidarietà di tutti e soprattutto non dimentichiamoci che ci sono tanti altri clochard sardi che vivono a Cagliari in condizioni disperate e vanno aiutati”. (Per chi volesse fare una donazione per Roberto 102 640 5934 è il c/c dedicato). Nella foto la presidente dell’associazione di volontariato, Bonny, con Roberto.