Senorbì, paga 550 euro ma lo smartphone non arriva: ventenne truffato su Facebook da un pugliese

Ha visto un Apple 11 in vendita su Facebook e ha versato i soldi sulla carta del venditore. Del cellulare, però, neanche l’ombra: i carabinieri hanno smascherato il truffatore, un pugliese

Ha pagato 550 euro per uno smartphone Apple 11 che, però, non ha mai ricevuto. Protagonista, suo malgrado, della truffa, un ventenne di Senorbì. Il giovane, dopo aver visto l’annuncio su Facebook, ha contattato il presunto venditore. Dopo avergli ricaricato la carta Postepay, però, non ha più ricevuto sue notizie. A quel punto, non gli è rimasto altro da fare che denunciare tutto ai carabinieri. E i militari sono riusciti a risalire al truffatore: si tratta di un ventinovenne di Lucera, in provincia di Foggia.