Scooter rubati e marijuana ai maiali: denunciati madre e i due figli

Denunciati V. A,  23enne, disoccupato, il fratello E. A, 22enne, disoccupato e pregiudicato e M. M. 43enne, collaboratrice domestica e madre dei due ventenni: tutti residenti a Quartucciu

Beccati con gli scooter rubati, tentano di nascondere alcune piante di marijuana dandole in pasto ai maiali. È successo oggi nella località di Sant’Isidoro. Denunciate tre persone di Quartucciu: V. A,  23enne, disoccupato e il fratello E. A, 22enne, disoccupato e pregiudicato e M. M. 43enne, collaboratrice domestica e madre dei due ventenni.

I carabinieri, nel corso di un servizio coordinato, hanno trovato, abbandonati in un terreno agricolo confinante con il muro di cinta che delimita la proprietà dei denunciati, 11 ciclomotori d’epoca di cui 6 “vespa 50” e 7 “lambretta”, risultati rubati il 10 ago scorso da un capannone sulla statale 125, nelle campagne di Maracalagonis. Durante le operazioni di recupero sono state trovate anche 6 piante di marijuana che poco prima dell’intervento, alla vista dei militari operanti, erano state sradicate e date in pasto ai maiali nel porcile accanto al giardino. La sostanza stupefacente è stata recuperata e posta sotto sequestro. Nel corso della perquisizione sono stati anche trovati, nel cortile dell’abitazione, occultati con un telo di plastica, 4 ciclomotori di cui 2 “Vespa Piaggio Special 50” e 2 “Aprilia Scarabeo”, uno di quali già completamente smontato, tutti rubati. I ciclomotori sono stati restituiti al legittimo proprietario.