Quartu, turista perde il cellulare e lo ritrova appeso a una palma al Poetto

“Grazie, davvero di cuore, chiunque tu sia. Da una tarantina in vacanza qui per pochi giorni”.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

In vacanza da pochi giorni in Sardegna, una turista perde il telefono cellulare nel lungomare del Poetto per poi ritrovarlo appeso a una palma: “Grazie, davvero di cuore, chiunque tu sia. Da una tarantina in vacanza qui per pochi giorni”. Si chiama Paola e ieri pomeriggio, durante una passeggiata nel litorale quartese, ha perso il suo telefono. Inizialmente non si è accorta e ha proseguito la camminata: in seguito, però, ha notato di non avere più con se il telefono e ha percorso nuovamente la strada con la speranza di poterlo recuperare. Prima di lei, però, qualcuno ha notato l’oggetto caduto in terra e lo ha riposto in una delle tante palme che adornano la passeggiata a due passi dal mare. Un gesto scontato per la maggior parte delle persone, un po’ meno, evidentemente per la donna, che ha voluto condividere l’esperienza sui social e ringraziare pubblicamente chi ha rinvenuto il telefono e, con premura, lo ha appeso all’albero con l’intento di farlo ritrovare al proprietario.


In questo articolo: