Polpette “ripiene” di vetro lasciate sul marciapiede, allarme a Carbonia: “Vogliono utilizzarle contro i cani?”

Cinque polpette con dentro tanti pezzi di vetro “abbandonate” in via Michelangelo a Is Gannaus, paura tra i proprietari dei cani. Massimo Anedda: “Le ho trovate e le ho subito prese, insospettito. Ho fatto bene, il mio meticcio Pablo è molto goloso. Nell’ultimo mese so di qualche giovane cane trovato morto nelle strade, tutti i proprietari facciano massima attenzione”

Cinque polpette con dentro pezzi di vetro, ritrovate da un 33enne di Carbonia, Massimo Anedda, mentre stava portando il suo cane a fare una passeggiata nella zona di Is Gannaus. “Ero a circa cento metri dalla biforcazione che conduce o alla piazzetta o alla chiesa, mi sono subito insospettito e le ho raccolte. Ho notato che avevano qualcosa di luccicante che ‘emergeva’ dalla superficie, ma mai mi sarei aspettato di trovare tanti pezzi di vetro. Chiunque le abbia lasciate è un disgraziato”, spiega, contattato da Cagliari Online, il giovane, “per fortuna me ne sono accorto per tempo, il mio meticcio Pablo è molto goloso”.

 

E Anedda spiega anche che “nell’ultimo periodo, in zona, so di almeno un cane ritrovato morto nonostante fosse ancora giovane. Non posso dire con sicurezza quale sia stata la causa della morte, però invito tutti i proprietari di cani a tenere sempre gli ochi aperti quando portano a spasso il loro amico a quattro zampe. Mangiare una polpetta piena di vetro potrebbe anche essere letale”.


In questo articolo: