Pizzette salate cagliaritane, come prepararle e poi..gustarle

Le ricette di Casteddu Online

PIZZETTE SALATE
20 g UNA PIZZETTA
50 kcal 1,64 P 6,00 G 2,32 L
ELABORAZIONE www.menutrix.it
INGREDIENTI
per circa 20 pizzette
(per 40 pizzette di 4-5 cm diametro)

Per l’impasto:
– 300 gr. farina Manitoba
– 75 gr. farina 00
– 125 gr. lievito madre solido rinfrescato
– 10 gr. sale ( 1 cucchiaio raso )
– 50 gr. burro
– 25 gr. zucchero
– 150 ml acqua

Per il condimento:
– 400 ml passata di pomodoro
– sale q.b.
– olio evo q.b.
– origano a piacere
– 2 mozzarelle
In una ciotola capiente sciogliere il lievito madre nell’acqua e zucchero fino ad ottenere un composto senza grumi; aggiungere le farine ed iniziare ad impastare con le mani fino ad ottenere una palla compatta ed omogenea. Per ultimo incorporare poco alla volta il burro ( morbido ma non sciolto ) fino al suo completo assorbimento e poi aggiungere il sale impastando ancora qualche minuto per distribuirlo uniformemente. Riporre l’impasto in una ciotola coperta con pellicola trasparente e lasciarla lievitare in un luogo caldo ( forno preriscaldato a 35° e spento ) fino al raddoppio, circa 5-6- ore. Sulla spianatoia infarinata stendere l’impasto in un rettangolo ad uno spessore 5 mm e, con l’aiuto di un coppapasta ( se non lo avete potete usare anche il bordo di un bicchiere infarinato ) ritagliare dei dischetti di diam. 4-5 cm. Con gli avanzi formare una nuova palla di impasto, che poi va nuovamente stesa e ritagliata, ripetendo questa operazione fino al completo esaurimento della pasta. Mettere quindi le pizzette su due teglie ricoperte di carta forno pennellata d’olio oliva e far lievitare peil tutto un’altra ora e mezzo circa. Nel frattempo tagliare a piccoli cubetti la mozzarella, metterla a scolare in un contenitore forato per eliminare l’acqua in eccesso e preparare la salsa di pomodoro condita con origano. Per questa ricetta è sufficiente unire tutti gli ingredienti a freddo: la cottura in forno è sufficiente per cuocere la modica quantità di pomodoro presente su ogni pizzetta. preriscaldare il forno statico a 225°, e, una volta raggiunta la temperatura, infornare una teglia alla volta nel ripiano centrale per circa 15 minuti. La cottura dopo i primi 10 minuti va comunque tenuta sotto controllo, perchè superare il confine tra cotto e bruciato è una questione di secondi! Sono buonissime appena sfornate, se non vengono mangiate subito è meglio passarle in forno per qualche minuto per intiepidirle leggermente prima di servirle.


In questo articolo: