Piste ciclabili a Cagliari, l’ex assessore contesta Truzzu: “Pagherà salatissima questa scelta demenziale”

Ettore Businco, ex assessore di centrodestra, contesta la scelta del sindaco Truzzu di costruire nuove piste ciclabili: “Realizzando le piste più dolorose e vergognose che Zedda aveva lasciato al successore, si è condannato, infatti, al loro completamento. Ovviamente pagherà salatissima (e non solo politicamente) questa scelta demenziale”

Piste ciclabili a Cagliari, l’ex assessore contesta Truzzu: “Pagherà salatissima questa scelta demenziale”. Ettore Businco, ex assessore di centrodestra, contesta la scelta del sindaco Truzzu di costruire nuove piste ciclabili: “Sono convinto che il Sindaco, visti i risultati amari, se potesse tornare indietro non darebbe seguito alla realizzazione di QUESTE piste ciclabili. Il Primo cittadino riprendendo il progetto di Zedda (e non disconoscendolo e interrompendolo da subito come promesso in campagna elettorale) e realizzando le piste più dolorose e vergognose che Zedda aveva lasciato al successore, si è condannato, infatti, al loro completamento. Ovviamente pagherà salatissima (e non solo politicamente) questa scelta demenziale.
Detto questo e a scanso di equivoci, W le piste ciclabili laddove si possono e si devono fare, ma bisogna opporsi a QUESTE piste ciclabili, opere inutili, pericolose e sperpero di fondi pubblici”, le parole di Ettore Businco oggi su Fb.


In questo articolo: