Pericolo a San Michele, baby gang punta laser contro gli autisti CTM

Laser contro gli autisti dei mezzi CTM a San Michele, è polemica 


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Laser contro gli autisti dei mezzi CTM a San Michele, è polemica.

I conducenti degli autobus portano all’attenzione il problema di una nuova e pericolosa moda diffusa tra i ragazzi.

Il fatto è avvenuto nella serata di ieri in via Abruzzi, quando, intorno alle 19, un gruppo di cinque o sei ragazzini fermi alla fermata del bus ha rivolto un puntatore laser contro un autista, con tutte le possibili conseguenze – anche drammatiche – del caso.

“A tal fine – dichiara il sindacato in una nota rivolta anche al prefetto e al questore – si chiede che venga istituito un presidio costante degli Addetti di Zona e alle Istituzioni si chiede il proprio autorevole intervento con le opportune azioni che intenderanno esercitare per porre fine a tali atti illegittimi”

“Si fa presente – conclude la nota – che un conducente a bordo del bus 332 ha azionato la Road Scan che, se funzionante, ha filmato il gruppo di ragazzini”.

  

 


In questo articolo: