Pd, 60mila voti con l’effetto Soru: “Ora basta con i vitalizi record”

Il bilancio del Pd dopo le europee

Il PD ha guadagnato sessantamila voti in più rispetto alle regionali e trentamila in più rispetto alle scorse europee. Un bilancio largamente positivo quello tracciato stamattina dai vertici regionali del partito: “Ringrazio Renato Soru per averci messo la faccia, il risultato non era previsto, è un grande successo- dice il segretario regionale Silvio Lai. L’unico comune che va al ballottaggio è Alghero e non intendiamo lasciarlo al centro destra”. Nellaconferenza stampa è intervenuto anche Renato Soru: “L’Italia vuole cambiare davvero, non si accontenta di una protesta sterile- commenta il neo parlamentare europeo- per quanto riguarda i vitalizi sono stati commessi degli errori e siamo in prima fila per correggerli”. Il dato nazionale si riflette anche in Sardegna e in Sicilia. Entro l’estate si dovrebbe chiudere la fase congressuale, venerdì ci sarà un incontro per confermare le votazioni per i circoli del 15 giugno e le primarie per il 29 giugno.

Alice Pintus


In questo articolo: