Paura a Cagliari durante i botti, un 27enne si accascia in piazza Yenne: soccorso dal 118

Il giovane, un 27enne, ha perso i sensi sotto la statua di Carlo Felice. Rapidissimo l’arrivo dell’ambulanza, dopo qualche minuto il malcapitato ha riaperto gli occhi ed è stato visitato dai soccorritori

Paura poco dopo la mezzanotte in piazza Yenne a Cagliari. Un giovane di ventisette anni si è improvvisamente accasciato sotto la statua di Carlo Felice, proprio mentre le migliaia di persone che si sono riversate in piazza stavano esplodendo gli ultimi botti. Le telefonate al 118 sono state immediate, sul posto è arrivata dopo pochi minuti un’ambulanza. I soccorritori sono riusciti a far riprendere il ragazzo, che ha anche scambiato qualche parola con loro. Forse, nella foga della festa, ha bevuto qualche bicchiere di troppo. È stato caricato sulla barella e, una volta dentro l’ambulanza, è stato visitato dai soccorritori.