Palazzi lesionati nel Corso a Cagliari, i proprietari denunciano: via alle indagini nel sottosuolo

Prove sismiche tra il corso Vittorio Emanuele II, via Palabanda e via Caprera. I controlli sono stati disposti dal presidente del Tribunale Civile dopo le denunce  presentate da privati proprietari degli edifici nei quali si sono evidenziate lesioni alle strutture murarie sia perimetrali che interne


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un’ordinanza  del Dirigente del Servizio Opere strategiche, Infrastrutture viarie e reti del Comune di Cagliari dispone l’istituzione di ” brevi interruzioni al traffico veicolare” tra le ore 9 e le ore 18 di sabato 14 gennaio e il “divieto di sosta  ” nel Corso Vittorio Emanuele nel tratto compreso ” tra il civico 203 e la Via Palabanda, nella Via Palabanda e nella Via Caprera nell’intersezione con il Corso ” per effettuare prove sismiche da parte di un Consulente Tecnico d’Ufficio incaricato dal Presidente del Tribunale Civile di Cagliari.

Lo prevede l’Ordinanza n. 2589 del 29 dicembre 2022 pubblicata all’Albo Pretorio del Comune. Le ” prove ”  sismiche consistono, come è scritto nell’Ordinanza del Comune. nello ” stendimento di catene e geofoni  ” nel Corso, in Via Palabanda e in Via Caprera. Il provvedimento di interruzioni  del traffico veicolare  è determinato dal fatto che le prove necessitano di assenza di transito dei veicoli nella sede stradale per evitare interferenze con le apparecchiature di rilevamento. Questi controlli sarebbero stati disposti dal Presidente del Tribunale civile a seguito di denunce  presentate da privati proprietari di  edifici nei quali si sono evidenziate lesioni alle strutture murarie sia perimetrali che interne.


In questo articolo: