Nuovi sbarchi di migranti nel Sulcis, 21 bloccati e soccorsi a Sant’Antioco

Undici stranieri rintracciati dopo essere riusciti ad arrivare nella zona di Capo Sperone. In azione i carabinieri e anche i volontari: “Li abbiamo assistiti e portato tanta acqua, visto le elevate temperature”

Vanno avanti gli sbarchi di migranti, grazie al bel tempo e a una condizione del mare abbastanza calma altri ventuno stranieri sono stati rintracciati dopo essere arrivati nella zona Capo Sperone, a Sant’Antioco. A rintracciarli i carabinieri, presenti ovviamente sul posto. In azione anche i volontari dell’Assosulcis onlus, sono loro a informare, con un post su Facebook, dell’operazione svolta nelle prime ore della mattina: “Abbiamo dato assistenza e portato acqua, tanta acqua visto le elevate temperature, a 21 migranti sbarcati stamattina a Sant’ Antioco, località Capo Sperone”, questa la testimonianza dei volontari. Per i migranti, poi, è iniziata la classica trafila dell’identificazione e del trasferimento.


In questo articolo: