Milano, magistrato positivo al coronavirus. E a Lodi si ferma la giustizia

Si ferma la giustizia a Lodi, una delle cittadine più toccate dall’emergenza Covid-19


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un magistrato del Palazzo di Giustizia di Milano è risultato positivo al test del coronavirus. A quanto apprende l’AGI, è ricoverato all’ospedale Sacco in buone condizioni assieme alla moglie, anche lei positiva. 

Intanto si ferma la giustizia a Lodi, una delle cittadine più toccate dall’emergenza Covid-19. Con decreto legge, sono rinviate le udienze civili e penali a data successiva al 31 marzo.

Continua a leggere su https://www.agi.it/cronaca/news/2020-03-03/coronavirus-magistrato-milano-contagi-tribunale-7300221/


In questo articolo: