Maltempo nel Cagliaritano: case allagate a Sarroch e Villa San Pietro, auto bloccate nel fango

Notte di bufera a Cagliari e nell’hinterland, strade invase dall’acqua. Maxi lavoro per le associazioni di Protezione Civile: “I detriti hanno bloccato la 195, molte abitazioni sono finite allagate”. GUARDATE il VIDEO.

È stata una notte di disagi e paura per il vortice di maltempo che ha colpito Cagliari e l’hinterland. Pioggia, tanta pioggia e filmini a contorno. Le situazioni più critiche sulla Ss 195, a Sarroch e a Villa San Pietro, con le squadre di intervento di Protezione Civile, Vigili del fuoco e barracelli impegnate per molte ore. Ciao, vi giro un po di foto e video di questa notte. “All’1:30 siamo stavi attivati dalla sala operativa regionale della Protezione Civile per dare supporto ai Vigili del fuoco che stavano operando a Sarroch. Da Assemini sono partite due squadre e 5 operatori dell’associazione Assemini Soccorso con due automezzi e un rimorchio attrezzature”, spiegano i volontari. “Le squadre hanno provveduto a dare assistenza agli automobilisti bloccati per strada per colpa del fango e dei detriti riversati lungo la 195 e la quattro corsie successivamente sono state fatte le verifiche su diverse abitazioni allagate. Sul posto hanno operato anche i barracelli di Sarroch, la Prociv u.c.s. di Capoterra, l’associazione Aquila, Anas e carabinieri”.
Disagi forti anche a Villa San Pietro. Un residente, Mario Buccola, racconta: “Non mi posso spostare, la strada per Sarroch è bloccata. Una mia parente ha avuto danni in casa, mi ha detto che è caduto il cancello della sua abitazione”.


In questo articolo: