Allerta meteo, Delunas: “A Quartu scuole aperte, ma chi non ha impegni stia a casa”

Elmas e Sestu chiudono le scuole. Quartu no. L’avviso del sindaco: “Saranno aperte. Salvo impegni inderogabili è comunque consigliabile stare nelle proprie abitazioni; se ti trovi in un locale seminterrato o al piano terra, salire ai piani superiori, limitare i trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza”

Maltempo in arrivo. Elmas e Sestu chiudono scuole e parchi. Ma Quartu no. Ma Delunas consiglia: “Salvo impegni, chi può stia a casa”. Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di allerta codice Arancione per rischio idrogeologico (Criticità Moderata) e codice giallo per rischio idraulico (Criticità OrdinarIa): dalle 9 DI DOMANI e sino alle ore 15 di dodmani.

Si prevedono infatti precipitazioni localmente anche molto elevate, con sviluppo di temporali forti e isolati. I fenomeni saranno accompagnati da raffiche di vento fino a burrasca in prevalenza dai quadranti orientali.

Elmas e Sestu hanno chiuso le scuole. Quartu no. “Le scuole cittadine saranno aperte”, ha scritto su Facebook il sindaco Stefano Delunas, “l’amministrazione resterà comunque in contatto con i dirigenti scolastici per monitorare costantemente la situazione. Salvo impegni inderogabili è comunque consigliabile stare nelle proprie abitazioni; se ti trovi in un locale seminterrato o al piano terra, salire ai piani superiori, limitare i trasferimenti in auto ai soli casi di urgenza, mantenersi informati sull’evoluzione dei fenomeni, sulle misure da adottare, sulle procedure da seguire indicate dalle strutture territoriali di Protezione Civile. Altresì, è fatto divieto di attraversare torrenti in piena sia a piedi che con qualsiasi mezzo, di sostare in prossimità di ponti e argini di torrenti e/o fiumi e di attraversare sottopassi”.


In questo articolo: