apertura / 8 Gennaio 2019

Ludopatia, sale da gioco lontano da scuole e chiese in tutta la Sardegna: via libera del Consiglio regionale

Guerra alla ludopatia in Sardegna: scatta il divieto di aprire nuove sale da gioco e di installare apparecchiature da gioco in locali che si trovino a i 500 metri da luoghi sensibili (scuole, luoghi di culto, impianti sportivi, strutture residenziali o semi-residenziali operanti in ambito sanitario, case protette, oratori o luoghi di aggregazione giovanile)

Di