L’ira del sindaco di Nurri: “Incendio alle 23 ma dalle 18 Forestas smette di operare”

Il rogo nelle campagne del paese, la rabbia di Antonello Atzeni: “Nurri brucia e la Regione dorme. Capisco le rivendicazioni contrattuali dei forestali ma non giustifico la loro assenza: aiutati che Dio ti aiuta”. GUARDATE le FOTO

La rabbia dei forestali con i turni ridotti fa il paio, a Nurri, con quella del sindaco Antonello Atzeni. Scoppia un incendio nelle campagne del paesino sardo ma, ad aiutare nelle operazioni di spegnimento, non c’è nemmeno un operaio di Forestas. A lottare contro le fiamme ci sono i Vigili del fuoco del distaccamento di Mandas, la squadra antincendio comunale e i carabinieri di Nurri, che ricevono il “grosso ringraziamento” da parte del primo cittadino. “Incendio località Crabarida alle 23, Nurri brucia e la Regione Sardegna dorme”, commenta, furioso, il sindaco. 

“Dove sono Forestas e le forestali, capisco le loro rivendicazioni contrattuali non giustifico la loro assenza dopo le ore 18. Aiutati che Dio ti aiuta”.


In questo articolo: