Investe e uccide un cane, poi lo prende a calci: denunciato un uomo di 60 anni

All’origine di questo gesto sconsiderato e crudele, un litigio fra l’uomo e il proprietario del cane, al termine del quale l’investitore si sarebbe scagliato sul povero cucciolo senza vita


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Orrore a Mugnano del Cardinale, provincia di Avellino. Un uomo di 60 anni ha prima investito, uccidendolo, un cane e poi ha infierito sul cadavere prendendolo a calci. All’origine di questo gesto sconsiderato e crudele, un litigio fra l’uomo e il proprietario del cane, al termine del quale l’investitore si sarebbe scagliato sul povero cucciolo senza vita. I carabinieri sono giunti subito sul posto e hanno denunciato il 60enne per uccisione di animale. Ancora da chiarire, invece, la dinamica dell’incidente che ne ha provocato la morte.

 Il padrone del cane si sta ora preoccupando tramite una ditta apposita di dare degna sepoltura all’animale.


In questo articolo: