I lettori denunciano su Casteddu Online, il Comune risolve subito

Due episodi in due giorni: grazie alle segnalazioni dei cittadini, liberata la sporcizia dal Bastione e annunciati nuovi parcheggi per l’emergenza a Fonsarda. Continuate a segnalarci ogni notizia utile al 3420428755 (whatsApp)

Grazie alle vostre segnalazioni, qualcosa si muove. In un perfetto confronto tra i cittadini e il Comune: vi raccontiamo due episodi che in sole 24 ore (ma sono solo due esempi di quel che accade ogni giorno) hanno portato grazie al nostro giornale delle buone notizie. La prima: ieri i nostri lettori hanno denunciato il degrado attorno al Bastione, dove divani sedie e spazzatura giacevano da settimane accanto alla terrazza al centro dei lavori. Oggi l’intervento del Comune: è sparito tutto, tutto ripulito. Secondo episodio: due giorni fa la rabbia dei commercianti della zona di via dei Giudicati, che hanno denunciato la sparizione dei parcheggi, cancellati dalla nuova pista ciclabile. “Saremo costretti a licenziare i nostri dipendenti”, hanno tuonato esternando tutta la loro preoccupazione per la rivoluzione della viabilità a Fonsarda.

Appena letta la notizia sul nostro giornale, l’assessore Mauro Coni si è precipitato ad effettuare un sopralluogo in via dei Giudicati incontrando immediatamente i negozianti inviperiti. E li ha rassicurati: i parcheggi addirittura aumenteranno, nelle prossime settimane. Due storie importanti che sono un po’ il “manifesto” di Casteddu Online, il giornale che da oltre 4 anni ha deciso di informarvi gratis, 24 ore su 24, su quanto succede a Cagliari. In America lo chiamano citizen journalism: è il cittadino il protagonista, perchè scrive il giornale insieme ai cronisti. E noi- possiamo dirlo con enorme soddisfazione- siamo in tutta Italia il giornale che interagisce maggiormente con i suoi lettori, come ha certificato il festival internazionale di giornalismo Glocal News a Varese. Ma è tutto merito vostro: continuate a segnalarci ogni emergenza, ogni notizia utile su Whatsapp al 3420428755. Mandateci i vostri comunicati stampa a [email protected], perchè gli editori hanno deciso di estendere il loro progetto a tutta la Sardegna e nei prossimi giorni saranno effettuate nuove assunzioni di giornalisti. Vi aspettiamo, come sempre, per smuovere le coscienze dei politici e fare in modo che ogni esigenza dei cittadini di Cagliari, Area vasta e di tutta l’isola sia denunciata senza censure.