Governo Italia, Conte in bilico: Renzi agli Esteri ultima carta, altrimenti si fa strada l’ipotesi di Franceschini premier

Il governo Conte è in bilico: Renzi avrebbe annunciato a diverso interlocutori di voler ritirare le ministre subito, nei prossimi giorni. Vuole Franceschini del Pd nuovo premier e Di Maio come vice. L’ultima carta da giocare per Conte, riferisce il Corriere della Sera, sarebbe offrire il ministero degli Esteri proprio a Renzi

Governo Italia, Conte in bilico: Renzi agli Esteri ultima carta, altrimenti si fa strada l’ipotesi di Franceschini premier. Il governo Conte è in bilico: Renzi avrebbe annunciato a diverso interlocutori di voler ritirare le ministre subito, nei prossimi giorni. Vuole Franceschini del Pd nuovo premier e Di Maio come vice. L’ultima carta da giocare per Conte, riferisce il Corriere della Sera, sarebbe offrire il ministero degli Esteri proprio a Renzi spostando Di Maio agli Interni, per fare nascere un Conte ter che però appare complicato con un rimpasto che escluderebbe la Lamorgese. Resta da capire come il M5S possa accettare passivamente i diktat di Renzi e perdere sia il premier Conte che la possibilità di avere comunque il capo dell’esecutivo, avendo un terzo dei parlamentari. La matassa è intricatissima, la crisi di governo a un passo.


In questo articolo: