Gli incendi continuano a divorare la Sardegna: in fumo più di venti ettari

Fiamme domate a Sassari, Alghero, Calangianus, elicotteri ancora in azione a Pattada

Gli incendi continuano a divorare la Sardegna, anche oggi se ne contano otto. Per quattro di questi è stato necessario anche l’intervento dei mezzi aerei della macchina antincendio oltre alle squadre a terra del corpo forestale.

Nelle campagne di Sassari, in località “Monte S’Aliderru”, il rogo è stato spento ma sono andati in fumo 10 ettari tra eucalipti e incolti. Ad Alghero, in località “Cantoniera Rudas”, anche qui l’incendio è stato domato ma le fiamme hanno bruciato 10 ettari di pascolo e incolto.

A Calangianus, in  località “Foresta S. Leonardo”, l’incendio ha percorso una superficie di circa 3000 metri quadri di  bosco di sughera e pascolo cespugliato. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 18:00.

E ancora a Pattada, in località “P.te Molinu”,le operazioni di spegnimento sono ancora in corso.


In questo articolo: