Francesco Dessì a Radio Casteddu: “Basta cemento selvaggio a Capoterra”

“Abbiamo subito anche attentati ma bloccato uno sviluppo selvaggio. Maddalena spiaggia farà concorrenza ai litorali sardi più famosi. In arrivo i fondi per il cammino di Sant’Efisio”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Abbiamo subito anche attentati ma  bloccato uno sviluppo selvaggio. Maddalena spiaggia farà concorrenza ai litorali sardi più famosi. In arrivo i fondi per il cammino di Sant’Efisio”. Così il sindaco di Capoterra Francesco Dessì. “Covid rispetta le percentuali dell’hinterland della città metropolitana. Negli ultimi giorni una leggera frenata. Sono circa 90 i positivi”

Sindaco da 9 anni e mezzo, il volto di Capoterra è radicalmente cambiato grazie alla valorizzazione della costa, lanciata dal punti di vista turistico con l’urbanistica e il decoro.

Parco dell’acqua e un campo sintetico alcune delle opere più importanti. Fiore all’occhiello Maddalena spiaggia che farà concorrenza alle grandi spiagge. Altri finanziamenti dalla città metropolitana tra i quali il cammino di Sant’Efisio e tanti privati hanno investito per case e strutture. Pul è stato approvato. Abbiamo scelto di fermare il cemento negli anni 90, abbiamo subito anche attentati ma  bloccato uno sviluppo selvaggio”.


In questo articolo: