Fluminimaggiore, sospese le ricerche di Massimo Frau: riprenderanno domani mattina all’alba

Le ricerche sono state avviate ieri notte sulla base delle prime ipotesi della strada fatta dall’uomo. I tecnici hanno perlustrato il percorso che dal centro abitato porta verso Monte Argentu senza purtroppo ritrovare il disperso

Sono andate avanti senza sosta dall’alba di questa mattina le ricerche di Massimo Frau 56 anni di Fluminimaggiore, purtroppo ancora senza esito.

Ieri l’uomo si è allontanato dalla sua abitazione senza fare ritorno, pertanto è scattato l’allarme e i Carabinieri della Stazione di Fluminimaggiore hanno attivato la Centrale Operativa del Soccorso Alpino.

Da questa mattina le ricerche sono state coadiuvate dall’Unità cinofila per la ricerca del Soccorso Alpino e dall’elicottero della Guardia di Finanza che in mattinata ha effettuato un sorvolo dell’area nella speranza di individuare il disperso.

Sul posto erano presenti circa 20 tecnici delle stazioni di Iglesias, Medio Campidano, Cagliari e Sassari che, insieme agli altri enti, suddivisi in squadre, hanno perlustrato tutti i sentieri di Monte Argentu e l’area della zona mineraria di Su Zurfuru.

Insieme al Soccorso Alpino e Speleologico e ai Carabinieri di Fluminimaggiore, presenti in ricerca anche il personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, i volontari della Protezione Civile di Fluminimaggiore e di Gonnesa, i Vigili del Fuoco.

Il Centro di Coordinamento delle ricerche, che verrà gestito congiuntamente dal Soccorso Alpino e dai Vigili del Fuoco, oggi allestito in prossimità delle Grotte di Su Mannau, domani verrà spostato nel piazzale presso la sede del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale.

Le ricerche sono state avviate ieri notte dai tecnici della stazione del Medio Campidano che, fino alle 4 del mattino, sulla base delle prime ipotesi della strada fatta dall’uomo, hanno perlustrato il percorso che dal centro abitato porta verso Monte Argentu senza purtroppo ritrovare il disperso.

 

Riprenderanno domani mattina all’alba

 


In questo articolo: