Falso allarme bomba, aereo evacuato. L’allarme è stato lanciato da una e-mail proveniente da un indirizzo IP ucraino

Le forze dell’ordine, non hanno però trovato nessun ordigno a bordo del velivolo

Un aereo della Japan Airlines è stato evacuato per un falso allarme bomba prima di decollare dall’aeroporto moscovita di Domodedovo alla volta di Tokyo. L’aereo sarebbe dovuto decollare alle 17.15 ora di Mosca, le 16.15 in Italia, di oggi 6 aprile. Secondo le autorità aeronautiche russe, l’allarme è stato lanciato da una e-mail proveniente da un indirizzo IP ucraino. L’equipaggio del volo ” JAL JL 422 ” ha avviato i protocolli di sicurezza, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, iniziando rapidamente un’operazione per individuare il presunto dispositivo esplosivo, in attesa dell’arrivo degli artificieri. Le forze dell’ordine, non hanno però trovato nessun ordigno a bordo del velivolo.


In questo articolo: