Ecco i nuovi consiglieri comunali di Cagliari: boom di Pd e Progressisti

Volti noti, esordienti e tante donne. Dem e progressisti con 6 poltrone a testa. Ecco tutti i componenti del consiglio comunale dopo la vittoria di Zedda.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ventuno consiglieri della maggioranza e 13 quelli dell’opposizione nel nuovo consiglio comunale. La parte del leone la fanno Pd e Progressisti con 6 consiglieri a testa. Tante le conferme, ma spuntano i volti nuovi.
Il Pd conferma gli uscenti Marco Benucci e Rita Polo, ritrova due vecchie conoscenze come Davide Carta e Giuseppe Macciotta e lancia due volti nuovi Marta Mereu, vice segretaria cittadina del Pd e Ombretta Ladu, imprenditrice. Sei anche i consiglieri dei Progressisti. Un’altra consiliatura per Matteo Massa, Anna Puddu e Alessio Alias, all’esordio invece Paola Mura insegnante, Alessandro Cao, animatore di Sant’Elia e responsabile Caritas, e la giornalista Maria Francesca Chiappe. Tre i consiglieri di Alleanza Verdi-Sinistra: conferma per Giulia Andreozzi e Francesca Mulas e torna in consiglio comunale Andrea Scano. Il Movimento 5 Stelle piazza l’avvocato Luisa Giua Marassi e l’ex consigliere comunale Pino Calledda, due anche per Sinistra futura Michele Boero, direttore di Medicina nucleare al Brotzu e Laura Stochino, insegnante. Un consigliere a testa per Orizzonte Comune che conferma Marzia Cilloccu e Cagliari Avanti che si afferma come la prima lista civica in città e mette Giovanni Porrà, 32enne, responsabile commerciale di un’azienda.
Nel centrodestra il gruppo più folto è quello di FdI dove si ritrovano 4 uscenti: Pierluigi Mannino, Corrado Maxia, Alessio Mereu e Stefania Loi. Due consiglieri a testa per Forza Italia che conferma Edoardo Tocco e trova Roberta Sulis, oculista del Brotzu, per i Riformatori che ritrovano Raffaele Onnis e accolgono Massimiliano Piccoi, ingegnere, e la Lega, dove l’ha spuntata l’ex consigliere Idv e Psd’Az Nando Secchi che troverà nel gruppo la candidata sindaco sconfitta Alessandra Zedda. Per Sardegna 2020 ecco Marcello Corrias, ex FI, titolare del ristorante Vecchia Cagliari di viale Sant’Avendrace e vicino al consigliere regionale Gianni Chessa e per Alleanza Sardegna l’ex capogruppo Psd’Az Roberto Mura. Trova posto tra i banchi anche Giuseppe Farris, candidato sindaco sconfitto del movimento Civica 2024.


In questo articolo: