Monserrato, dati confermati: si va al ballottaggio tra Tomaso Locci e Valentina Picciau

La lista più votata è Monserrato Libera, sostiene Locci, Saverio De Roma a capo con 400 preferenze.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Uno spoglio terminato a notte inoltrata quello delle 21 sezioni della città dell’hinterland cagliaritano e che, come già indicato dai dati parziali, hanno confermato il secondo, e definitivo, round, per l’elezione del primo cittadino e del consiglio comunale. Niente da fare per Efisio Sanna e Alberto Corda, fuori dai giochi, Locci vola verso il terzo mandato consecutivo mentre Picciau verso la nomina come prima sindaca della città. Tre liste civiche per l’imprenditore dei vini con la passione per la politica, Monserrato Futura, Monserrato Metropolitana, Monserrato Libera. La Svolta, 5 Stelle, Uniti Monserrato, Pauli Monserrato appoggiano invece la dottoressa Picciau, già consigliere comunale, prima tra i banchi della maggioranza con Locci e poi in quella minoranza durante la scorsa legislatura.

Monserrato è l’unico centro che andrà al ballottaggio. 3805 i voti a favore di Locci, 2043 quelli per Picciau che fermano al 40,20% il primo e al 21,58% la seconda.


In questo articolo: