Dramma a Quartucciu: picchia a sangue la compagna, poi va a lavorare

Incredibile episodio di violenza contro una donna a Quartucciu: un uomo di 29 anni accusato di avere selvaggiamente picchiato la compagna, mamma di un bimbo di 19 mesi. Lei è finita in ospedale in prognosi riservata con gravissime ferite alla milza.

Un’altra storia agghiacciante di violenza nei confronti di una donna arriva da Quartucciu. Dove un uomo questa notte ha picchiato a sangue la “sua” donna prima di andare tranquillo a lavorare. La donna ha riportato pesantissime ferite alla milza, e si tratta di una coppia che ha anche un bambino di appena 19 mesi. La vittima dell’incredibile episodio è una donna di 34 anni, i carabinieri hanno fermato l’uomo accusato di un pesantissimo atto di violenza. La donna si trova infatti ricoverata in prognosi riservata al Brotzu. Ora il magistrato di turno ha disposto l’allontanamento dalla casa e il divieto di avvicinarsi alla ragazza. L’autore dell’atto di violenza è un ragazzo di 29anni, G.M.