Daniele De Santis e Eleonora Manta uccisi a coltellate, preso il presunto assassino: uno studente 21enne

Svolta nelle indagini dell’omicidio dell’arbitro e della sua fidanzata, Eleonora Manta, avvenuto a Lecce. I carabinieri hanno bloccato uno studente di Scienze infermieristiche di 21 anni: ecco di chi si tratta

Ha un nome il presunto assassino dell’arbitro Daniele De Santis e della sua fidanzata, Eleonora Manta. Si chiama Antonio De Marco, ha 21 anni ed è uno studente di Scienze infermieristiche. A fare il suo nome, in un punto con la stampa è stato il procuratore di Lecce, Leonardo Leone de Castris. La coppia era stata uccisa una settimana fa: “L’unica cosa impossibile è stata quella di ricostruire totalmente il movente. Ci sono dati tecnici, filmati delle telecamere e intercettazioni” all’origine del fermo del giovane, che è stato “coinquilino, sino ad agosto scorso è risultato affittuario di una stanza”. Una persona ben conosciuta, a quanto pare, dall’arbitro e dalla fidanzata. L’omicidio è stato efferato: Daniele De Santis e Eleonora Manta sono stati uccisi con molte coltellate. Adesso, il fermo del giovane: “Lecce è uscita da un incubo”, questa una delle considerazioni del procuratore. Le indagini vanno avanti.