Covid, cresce l’allarme: al Binaghi apre secondo reparto per nuovi ricoverati

Medici e infermieri arrivano dal Santissima Trinità, dove alle 14 è stato chiuso Geriatria. Gli anziani pazienti sono stati trasferiti in cardiologia, Medicina e Malattie infettive. Tre giorni fa era stata riaperta anche la seconda terapia intensiva del capoluogo

E’ stato chiuso alle 14 il reparto di Geriatria del Santissima Annunziata di Cagliari per spostare tutto il personale sanitario – medici e infermieri – all’ospedale Binaghi, sempre a Cagliari, dove oggi è stato aperto un secondo reparto covid per accogliere i ricoverati che stanno costantemente aumentando. L’ha deciso il direttore sanitario, Sergio Marracini: indispensabile attrezzarsi, dice, in vista dei nuovi ricoveri che si teme stiano arrivando. I pazienti di Geriatria sono stati trasferiti in altri reparti – da Cardiologia a Medicina a Malattie infettive – adeguati alle patologie per le quali gli anziani sono stati ricoverati.

Tre giorni fa è stato riaperto anche il secondo reparto di terapia intensiva nel capoluogo: tutti esauriti gli 11 posti letto nel primo. Entrambi erano stati chiusi, in un clima di festa, poco più di un mese fa.


In questo articolo: