Coronavirus, termoscanner a Fiumicino per 200 persone arrivate da Wuhan

Per la prima volta è stato attivato il percorso sanitario disposto dall’Usmaf del ministero della Salute

Controlli sanitari con un termoscanner per il controllo della temperatura corporea sono stati attivati questa mattina all’alba all’aeroporto di Fiumicino per gli oltre 200 viaggiatori provenienti da Wuhan, la città della Cina epicentro del Coronavirus.

Continua a leggere su https://www.agi.it/cronaca/virus_cina_termoscanner_a_fiumicino_per_voli_wuhan-6931289/news/2020-01-23/


In questo articolo: